Come scegliere una batteria per un'auto?
 

contenuto

Indipendentemente dal fatto che nell'auto sia presente un motore diesel o un equivalente a benzina, l'unità richiede energia sufficiente per avviarla. L'auto moderna utilizza l'elettricità più del semplice motorino di avviamento per far girare il volano. Il sistema di bordo attiva molti dispositivi e sensori che garantiscono un adeguato funzionamento del sistema di alimentazione, accensione e altri componenti del veicolo.

Quando l'auto è già avviata, questa corrente proviene dal generatore, che utilizza il motore per generare energia (la sua trasmissione è collegata alla cinghia di distribuzione o alla catena di distribuzione del gruppo motore). Tuttavia, per avviare l'ICE, è necessaria una fonte di alimentazione separata, in cui vi sia una fornitura di energia sufficiente per avviare tutti i sistemi. Per questo viene utilizzata una batteria.

Consideriamo quali sono i requisiti per la batteria, nonché a cosa dovresti prestare attenzione quando devi acquistare una nuova batteria per auto.

 

Requisiti della batteria dell'auto

In un'auto, una batteria è necessaria per i seguenti scopi:

  • Applicare corrente all'avviatore in modo che possa girare il volano (e allo stesso tempo attivare altri sistemi della macchina, ad esempio un generatore);
  • Quando la macchina ha un'attrezzatura aggiuntiva, ma il generatore rimane standard, quando un gran numero di consumatori è acceso, la batteria deve fornire a questi dispositivi energia sufficiente;
  • A motore spento, fornire energia ai sistemi di emergenza, ad esempio le dimensioni (il motivo per cui sono necessarie è descritto in un'altra recensione), banda di emergenza. Inoltre, molti automobilisti utilizzano una fonte di alimentazione per far funzionare il sistema multimediale, anche quando il motore non è in funzione.
Come scegliere una batteria per un'auto?

Non ci sono restrizioni rigide sul tipo di batteria che un automobilista deve utilizzare nel suo trasporto. Tuttavia, va notato che la casa automobilistica ha fornito alcuni parametri in anticipo per prevenire l'autoattività da parte del proprietario dell'auto, che può influire negativamente sulle condizioni dell'auto.

In primo luogo, il luogo in cui può essere collocata la batteria ha dei limiti, quindi, quando si installa una fonte di alimentazione non standard, il proprietario dell'auto dovrà effettuare alcuni ammodernamenti del proprio veicolo.

 

In secondo luogo, ogni tipo di trasporto richiede la propria potenza o capacità per avviare il motore e il funzionamento di emergenza di alcuni sistemi. Non ha senso installare una fonte di alimentazione costosa che non utilizzerà la sua risorsa, ma quando si installa una batteria a bassa potenza, il conducente potrebbe non avviare nemmeno il motore del suo veicolo.

Come scegliere una batteria per un'auto?

Ecco il requisito di base per la capacità di una batteria per auto, a seconda del tipo di trasporto:

  1. Un'auto di produzione standard con una quantità minima di apparecchiature aggiuntive (ad esempio, senza un condizionatore d'aria e un potente sistema audio) è in grado di funzionare con una batteria da 55 amp / ora (la capacità del motore di un tale veicolo non deve superare 1.6 litri);
  2. Per un'auto più potente con accessori aggiuntivi (ad esempio, un minivan 7 posti, il cui volume del motore a combustione interna non supera i 2.0 litri), è necessaria una capacità di 60 Ah;
  3. I SUV a tutti gli effetti con un potente propulsore (questo è un massimo di un'unità da 2.3 litri) richiedono già che la batteria abbia una capacità di 66 Ah;
  4. Per un furgone di medie dimensioni (ad esempio un GAZelle), sarà già richiesta una capacità di 74 Ah (il volume dell'unità non deve superare i 3.2 litri);
  5. Un camion a tutti gli effetti (spesso diesel) ha bisogno di una maggiore capacità della batteria (90 Ah), poiché il diesel si addensa con l'inizio della stagione fredda, quindi è molto più difficile per il motorino di avviamento far girare l'albero motore del motore e la pompa del carburante funzionerà anche sotto carico fino a quando il carburante non si riscalda. Una fonte di alimentazione simile sarà richiesta per una macchina con un'unità massima di 4.5 litri;
  6. Nei veicoli con una cilindrata di 3.8-10.9 litri, sono installate batterie con una capacità di 140 Ah;
  7. Un trattore con un volume del motore a combustione interna compreso tra 7 e 12 litri richiederà una fonte di alimentazione da 190 Ah;
  8. Il trattore (il propulsore ha un volume da 7.5 a 17 litri) necessita di una batteria con una capacità di 200 Ah.

Per quanto riguarda la batteria da acquistare al posto di quella usata, è necessario prestare attenzione alle raccomandazioni del produttore del veicolo, poiché gli ingegneri calcolano quanta energia richiederà l'auto. Per scegliere la giusta modifica della batteria, è meglio cercare un'opzione in base al modello di auto.

Quali sono le batterie

I dettagli sui tipi esistenti di batterie per auto sono descritti in un'altra recensione... Ma in breve, esistono due tipi di batteria:

  • Quelli che necessitano di servizio;
  • Modifiche non assistite.

Dovremmo anche prestare particolare attenzione ai modelli AGM. Consideriamo più in dettaglio ciascuna opzione.

🚀 Maggiori informazioni sull'argomento:
  Regolazione frizione: sequenza di azioni a seconda della situazione

Assistenza (tecnologia Sb / Ca)

Queste sono le batterie più comuni per tutti i modelli di auto. Un tale alimentatore non sarà costoso. Ha un alloggiamento in plastica resistente agli acidi, in cui sono presenti fori di servizio (l'acqua distillata viene aggiunta lì quando evapora durante il funzionamento).

 

È meglio optare per questo tipo di proprietari di auto usate. Di solito, in tali veicoli, il sistema di ricarica inizia a funzionare in modo instabile nel tempo. Tali batterie sono senza pretese per la qualità del generatore.

Come scegliere una batteria per un'auto?

Se necessario, l'automobilista può controllare la densità dell'elettrolito. Per questo, viene utilizzato un idrometro. Separatamente descrive come utilizzare il dispositivo, c'è anche una tabella con diverse opzioni per gli idrometri per tutti i fluidi tecnici che vengono utilizzati nelle macchine.

Esente da manutenzione (tecnologia Ca / Ca)

Questa è la stessa batteria di quella revisionata, solo che è impossibile aggiungervi del distillato. Se una tale fonte di alimentazione si guasta, è necessario acquistarne una nuova: non è possibile ripristinarla.

Come scegliere una batteria per un'auto?

Si consiglia di installare questo tipo di batteria su un'auto nuova in cui il sistema di ricarica funzioni correttamente. Oppure, se il proprietario dell'auto è sicuro che il generatore dell'auto funzioni correttamente, invece di un analogo revisionato, puoi scegliere questo. Il suo vantaggio è che il conducente non ha bisogno di controllare il livello dell'elettrolito nelle lattine. Tra gli svantaggi c'è la stravaganza della qualità della carica, e costerà anche come un analogo costoso e di alta qualità.

Batterie AGM

Separatamente, indichiamo le batterie AGM nell'elenco, poiché possono sopportare molti cicli di carica-scarica (di solito da tre a quattro volte di più rispetto a un analogo standard). Queste modifiche possono resistere a condizioni operative più severe.

A causa di queste caratteristiche, tali batterie saranno più adatte per i veicoli il cui gruppo propulsore è in grado di funzionare in modalità avvio / arresto. Inoltre, è meglio preferire questa opzione a qualcuno che ha una fonte di alimentazione nell'auto installata sotto il sedile. Tra gli svantaggi, tali modifiche sono anche più costose dei modelli sopra descritti. Vengono descritti ulteriori dettagli sulle caratteristiche di questa modifica qui.

Come scegliere una batteria per un'auto?

Ci sono anche batterie al gel. Questo è un analogo di una batteria AGM, solo il recupero dopo una scarica profonda è più veloce. Ma tali batterie costeranno ancora di più AGM analogico con la stessa capacità.

Come scegliere una batteria per un'auto

È meglio scegliere una batteria in base alle raccomandazioni del produttore. Di solito, le istruzioni per l'auto indicano il tipo di batteria o quale equivalente può essere utilizzato. Puoi anche guardare nel catalogo del produttore, che indica quale opzione dovrebbe essere utilizzata in un caso particolare.

Se non sono disponibili né la prima né la seconda opzione, è possibile basarsi sul tipo di batteria utilizzato in precedenza sul veicolo. Dovresti annotare i parametri della vecchia batteria e cercare un'opzione simile.

Ecco alcuni altri parametri importanti da considerare quando si sceglie una nuova fonte di alimentazione per la propria auto.

Capacità

Questo è un parametro chiave da controllare prima di acquistare una batteria. Per capacità si intende la quantità di energia disponibile per l'avviamento a freddo del motore (in alcuni casi, il conducente cerca di azionare più volte il motorino di avviamento mentre il motore si avvia). Per le auto, vengono scelte batterie con una capacità da 55 a 66 ampere / ora. Alcuni modelli di auto di piccole dimensioni sono addirittura dotati di una batteria da 45 Ah.

Come accennato in precedenza, questo parametro dipende dalla potenza del motore. La maggior parte delle auto a benzina sono dotate di queste batterie. Per quanto riguarda le unità diesel, richiedono più capacità, quindi, per i veicoli leggeri con tali motori a combustione interna, sono già necessarie batterie con una capacità fino a 90 Ah.

Come scegliere una batteria per un'auto?

Alcuni automobilisti scelgono deliberatamente batterie più efficienti di quelle fornite dal produttore. Contano su alcuni vantaggi come un potente sistema audio. In teoria, questo è logico, ma la pratica mostra il contrario.

Il generatore standard spesso non carica completamente una batteria con una capacità maggiore. Inoltre, una batteria più capiente avrà una dimensione maggiore rispetto a quella fornita dal produttore di una particolare auto.

Corrente di avviamento

L'amperaggio è ancora più importante per una batteria per auto. Questa è la quantità massima di corrente che la batteria può erogare in un periodo di tempo relativamente breve (nell'intervallo da 10 a 30 secondi, a condizione che la temperatura dell'aria sia di 18 gradi sotto zero). Per determinare questo parametro, è necessario prestare attenzione all'etichetta. Più alto è questo indicatore, meno è probabile che l'automobilista scarichi la batteria durante l'avvio del motore (questo, ovviamente, dipende dallo stato della fonte di alimentazione stessa).

In media, un'autovettura necessita di una batteria con una corrente di spunto di 255 ampere. I motori diesel necessitano di una batteria più potente, poiché all'avvio, verrà creata una compressione molto maggiore nel motore rispetto a un analogo a benzina. Per questo motivo, è meglio mettere su un motore diesel un'opzione con una corrente di avviamento nella regione di 300 ampere.

🚀 Maggiori informazioni sull'argomento:
  Come proteggere l'auto dal furto
Come scegliere una batteria per un'auto?

L'inverno è un vero test per qualsiasi batteria (in un motore freddo, l'olio si addensa, il che rende difficile avviare un'unità non riscaldata), quindi se c'è un'opportunità materiale, è meglio acquistare una fonte di alimentazione con un'elevata corrente di avviamento. Certo, un modello del genere costerà di più, ma il motore sarà più divertente da avviare al freddo.

dimensioni

In un'autovettura vengono solitamente installati due tipi di batterie, che avranno le seguenti dimensioni:

  • Standard europeo - 242 * 175 * 190 mm;
  • Lo standard asiatico è 232 * 173 * 225 mm.

Per determinare quale standard è adatto per un particolare veicolo, guarda il pad della batteria. Il produttore progetta il sedile per un tipo specifico di batteria, quindi non sarai in grado di mescolarlo. Inoltre questi parametri sono indicati nel manuale del veicolo.

Tipo di montaggio

Non è importante solo la dimensione dell'alimentatore, ma anche il modo in cui è fissato sul sito. Su alcune auto, lo mettono semplicemente sulla piattaforma appropriata senza alcun dispositivo di fissaggio. In altri casi, le batterie europee e asiatiche sono collegate in modo diverso:

  • La versione europea è fissata con una piastra di pressione, che è fissata su entrambi i lati alle proiezioni sul sito;
  • La versione asiatica è fissata sul sito utilizzando una cornice speciale con perni.
Come scegliere una batteria per un'auto?

Prima di andare al negozio, dovresti ricontrollare quale supporto è utilizzato nell'auto per trovare la batteria giusta.

polarità

Sebbene questo parametro non sia importante per la maggior parte degli automobilisti, infatti, occorre prestare attenzione anche ad esso, poiché i cavi di alimentazione con cui viene alimentato il sistema di bordo sono di lunghezza limitata. Per questo motivo non è possibile installare una batteria con polarità diversa.

Esistono due tipi di polarità:

  • Linea retta: il contatto positivo si trova a sinistra (questa modifica può essere vista su molti modelli domestici);
  • Il contrario: il contatto positivo si trova a destra (questa opzione è utilizzata nelle auto straniere).

Puoi determinare il tipo di batteria se metti la batteria con i contatti verso di te.

Facilità di manutenzione

La maggior parte dei modelli di batterie più diffusi richiede poca manutenzione. In tali modifiche è presente una finestra di visualizzazione in cui si trova l'indicatore di carica (può essere utilizzato per determinare approssimativamente la misura in cui la batteria è scarica). Questo alimentatore ha dei fori nelle lattine dove è possibile aggiungere il distillato. Con un corretto funzionamento non necessitano di manutenzione, se non per sopperire alla mancanza di fluido di lavoro.

Come scegliere una batteria per un'auto?

Le modifiche esenti da manutenzione non richiedono alcuna manipolazione da parte dell'automobilista. Per l'intera durata di tale modifica, l'elettrolita non evapora. C'è anche uno spioncino con un indicatore sul coperchio della batteria. L'unica cosa che un automobilista può fare quando la carica è persa è caricare la batteria con un dispositivo speciale. Come farlo correttamente è descritto in un altro articolo.

aspetto

L'acquisto di un nuovo alimentatore per autoveicoli deve essere accompagnato da un'ispezione esterna del dispositivo. Non dovrebbero esserci crepe, scheggiature o altri danni anche minori sul suo corpo. Tracce di elettrolito indicano che il dispositivo è stato conservato in modo improprio o è inutilizzabile.

Su una nuova batteria, i contatti avranno un'abrasione minima (potrebbe apparire quando la carica viene controllata). Tuttavia, graffi profondi indicano o uno stoccaggio impreciso o che la batteria è già stata utilizzata (per evitare scintille e garantire un buon contatto, il terminale deve essere ben stretto, il che lascerà sicuramente segni caratteristici).

Data di produzione

Poiché nei negozi le batterie vengono vendute già piene di elettrolita, la reazione chimica avviene al loro interno, indipendentemente da quando vengono messe sull'auto. Per questo motivo, gli automobilisti esperti consigliano di non acquistare batterie con una durata di conservazione superiore a un anno. La risorsa di lavoro è determinata non dall'inizio del funzionamento sulla macchina, ma dal momento del riempimento dell'elettrolita.

Come scegliere una batteria per un'auto?

A volte i negozi organizzano varie promozioni che ti danno la possibilità di acquistare una "nuova" batteria a metà prezzo. Ma questa non è l'idea migliore. È meglio concentrarsi non sul costo del prodotto, ma sulla data di produzione. Ogni produttore è obbligato a indicare quando il dispositivo è stato creato, tuttavia, possono utilizzare contrassegni diversi per questo.

Ecco alcuni esempi di come i singoli produttori indicano la data di produzione:

  • Duo Extra utilizza 4 personaggi. Le due cifre indicate all'inizio indicano il mese, il resto - l'anno;
  • Batbear usa 6 personaggi. I primi due, posti all'inizio, indicano il mese, il resto - l'anno;
  • Titan indica 5 caratteri. La settimana è indicata dal secondo e dal terzo carattere (ad esempio, 32esimo) e l'anno è indicato dal quarto carattere, che è indicato da una lettera latina;

La parte più difficile per determinare la data di produzione è per i modelli Bosch. Questa azienda utilizza solo il codice lettera. Per determinare quando è stata creata la batteria, l'acquirente deve conoscere la definizione di ciascuna lettera.

🚀 Maggiori informazioni sull'argomento:
  Lamborghini si è concentrato sui primi ibridi

Ecco una tabella per aiutarti in questo:

Anno mese010203040506070809101112
2019UVWXYZABCDEF
2020GHIJKLMNOPQR
2021STUVWXYZABCD
2022EFGHIJKLMNOP
2023QRSTUVWXYZAB
2024CDEFGHIJKLMN
2025OPQRSTUVWXYZ

Una lettera viene utilizzata per identificare la data di produzione dell'alimentatore. Ad esempio, il modello con la lettera G è stato creato nel gennaio 2020. La prossima volta che questa lettera apparirà nella marcatura solo nel marzo 2022.

Quando si acquista una batteria, è necessario prestare attenzione alle condizioni dell'etichetta. Le iscrizioni su di esso non devono essere cancellate, poiché ciò consente di modificare la marcatura. Su molti modelli, invece di un'iscrizione, viene apposto un timbro sulla custodia stessa. In questo caso, è impossibile contraffare il prodotto (tranne come sostituirlo con un'etichetta inappropriata).

Marchio e negozio

Come nel caso di qualsiasi ricambio auto, quando si acquista una batteria per auto, è meglio privilegiare marchi noti piuttosto che lasciarsi tentare dal prezzo interessante di un prodotto il cui marchio è poco conosciuto.

Se l'automobilista è ancora poco esperto nei marchi, può essere consigliato da qualcuno che utilizza un'auto da molto tempo. Il feedback della maggior parte degli automobilisti mostra che i prodotti Bosch e Varta si sono dimostrati efficaci, ma oggi ci sono altri modelli che rappresentano una seria concorrenza per loro. Sebbene questi prodotti siano più costosi rispetto alle controparti poco conosciute, serviranno l'intera risorsa dichiarata dal produttore (se il proprietario dell'auto utilizza il prodotto correttamente).

Come scegliere una batteria per un'auto?

Per quanto riguarda il negozio da cui acquistare i prodotti, è anche meglio scegliere punti vendita noti per essere onesti con il cliente. Ad esempio, in alcuni piccoli negozi di ricambi auto, le batterie possono cambiare la scritta sull'etichetta, rovinando deliberatamente il luogo con il codice al fine di fuorviare l'automobilista e fornire informazioni false.

È meglio aggirare tali negozi, anche se è necessario acquistare una sorta di pezzo di ricambio. Un negozio degno di rispetto fornisce una garanzia sul prodotto. Ciò è più convincente che il prodotto originale venga acquistato rispetto alle parole del venditore.

Controllo all'acquisto

Inoltre, in un negozio affidabile, il venditore ti aiuterà a controllare la batteria utilizzando una spina di carico o un tester. Una lettura sul manometro compresa tra 12,5 e 12,7 volt indica che il prodotto è in buone condizioni e può essere installato sulla macchina. Se la carica è inferiore a 12.5 V, la batteria deve essere ricaricata, ma se possibile, scegli un'altra opzione.

Viene anche controllato il carico sul dispositivo. Con una lettura da 150 a 180 ampere / ora (l'impatto è attivo per 10 secondi), la tensione in una fonte di alimentazione funzionante non scenderà sotto gli 11 volt. Se il dispositivo non è in grado di sopportare questo carico, non dovrebbe essere acquistato.

Marche di batterie per auto

Come abbiamo già notato, è meglio selezionare una batteria per i parametri tecnici di un particolare modello di auto. Sebbene il venditore nel negozio sarà in grado di consigliare l'opzione migliore da ciò che è nella gamma, è meglio prestare attenzione al feedback di specialisti esperti che testano periodicamente tali prodotti per identificare i modelli più efficaci e di alta qualità.

Una di queste pubblicazioni è la rivista Internet "Za Rulem". Ogni anno viene presentato agli utenti un rapporto di prova per le comuni batterie utilizzate nelle automobili. Ecco la valutazione della batteria alla fine del 2019:

  1. medialista;
  2. Cene
  3. Tyumen Batteria Premium;
  4. Varta;
  5. Raccogliere;
  6. Boschi;
  7. Tanto;
  8. Esci Premium.

I prodotti sono stati testati in diverse condizioni operative e su diversi veicoli. Naturalmente, questa non è la verità ultima. In alcuni casi, le batterie più diffuse possono essere inefficaci rispetto alle controparti economiche, sebbene sia più comune il contrario.

Decodifica della marcatura della batteria

Molti automobilisti si affidano alla professionalità del venditore, quindi dicono che tipo di auto hanno e ascoltano le raccomandazioni del dipendente del negozio. Ma, comprendendo l'etichettatura della batteria, il proprietario del veicolo sarà in grado di scegliere autonomamente un'opzione per la sua auto.

Tutti i parametri necessari sono indicati sull'etichetta di ogni prodotto. L'illustrazione mostra un esempio di simboli che possono essere indicati dal produttore:

Come scegliere una batteria per un'auto?
  1. 6 elementi;
  2. Antipasto;
  3. Capienza stimata;
  4. Copertura generale;
  5. Allagato;
  6. Migliorato;
  7. Capienza stimata;
  8. Corrente di scarica a -18 gradi Celsius (standard europeo);
  9. Tecnologia di produzione;
  10. Tensione nominale;
  11. Garanzia;
  12. Certificato;
  13. Indirizzo del produttore;
  14. Codice a barre per lo scanner;
  15. Peso della batteria;
  16. Rispetto degli standard, condizioni tecniche di produzione;
  17. Scopo della batteria.

La maggior parte delle batterie moderne è fuori servizio.

Risultati di

La selezione di una nuova batteria è associata a molte insidie, che, purtroppo, non vengono menzionate dalla maggior parte dei venditori. La cosa principale a cui devi prestare immediatamente attenzione è la data di produzione, poiché questo parametro determina la durata della fonte di alimentazione. Per quanto riguarda come mantenere le batterie dell'auto, puoi leggere a riguardo qui.

Oltre a quanto sopra, offriamo un breve video su come caricare correttamente la batteria:

NON CARICARE la batteria fino a quando non guardi questo video! La carica più GIUSTA di una batteria per auto.
ARTICOLI SIMILI
Principale » Equipaggiamento elettrico del veicolo » Come scegliere una batteria per un'auto?

Aggiungi un commento