I segni di priorità stabiliscono l'ordine di passaggio degli incroci, degli incroci delle carreggiate o dei tratti stretti della strada.

2.1 "La strada principale"

2. Segni prioritari

La strada sulla quale viene concesso il diritto di priorità al passaggio attraverso incroci non regolamentati.

2.2 "Fine della strada principale"

2. Segni prioritari

2.3.1 "Intersezione con una strada minore"

2. Segni prioritari

2.32 "Nodo stradale laterale"

2. Segni prioritari

Giunzione giusta

2.3.3 "Svincolo laterale"

2. Segni prioritari

Giunzione sinistra

2.3.4 "Svincolo laterale"

2. Segni prioritari

Giunzione giusta

2.3.5 "Svincolo laterale"

2. Segni prioritari

Giunzione sinistra

2.3.6 "Svincolo laterale"

2. Segni prioritari

Giunzione giusta

2.3.7 "Svincolo laterale"

2. Segni prioritari

Giunzione sinistra

2.4 "Fai strada"

2. Segni prioritari

Il conducente deve lasciare il posto ai veicoli che si muovono sulla strada attraversata e, se c'è un cartello 8.13, su quello principale.

2.5 "È vietato guidare senza sosta"

2. Segni prioritari

È vietato spostarsi senza fermarsi davanti alla linea di arresto e, se non esiste, davanti al bordo della carreggiata attraversata. Il conducente deve lasciare il posto ai veicoli che si muovono lungo la strada intersecata e, se è presente un cartello 8.13, lungo la strada principale.

Il segno 2.5 può essere installato davanti a un passaggio a livello o in un posto di quarantena. In questi casi, il conducente deve fermarsi davanti alla linea di arresto e, in sua assenza, davanti al cartello.

2.6 "Vantaggio del traffico in arrivo"

2. Segni prioritari

È vietato entrare in una sezione stretta della strada se può impedire il traffico in arrivo. Il conducente deve lasciare il posto ai veicoli in arrivo situati in una sezione stretta o con l'approccio opposto ad esso.

2.7 "Vantaggio rispetto al traffico in arrivo"

2. Segni prioritari

Una sezione stretta della strada in cui il conducente sfrutta i veicoli in arrivo durante la guida.

ARTICOLI SIMILI
Principale » 2. Segni prioritari