Azionamento per cancelli scorrevoli: come scegliere? Quale sarà il migliore?

contenuto

I cancelli scorrevoli sono una soluzione estremamente pratica. Naturalmente, hanno bisogno della giusta infrastruttura, come la giusta unità. Cosa devi sapere su questi elementi? Quali modelli dovrebbero essere considerati e perché?

Come funzionano i cancelli scorrevoli e che aspetto ha l'azionamento?

Il funzionamento dei cancelli scorrevoli si basa sull'installazione dell'intera struttura su speciali profili in acciaio o alluminio. Hanno un ritaglio speciale al centro dove c'è spazio per il cancello stesso. Naturalmente, l'intera struttura deve essere adeguatamente bilanciata e progettata per funzionare correttamente e sono necessari molti elementi per funzionare correttamente. Naturalmente, sono necessarie le ante del cancello, il vialetto stesso e le carrozze. Oltre a loro, dovresti anche montare tutto alla giusta profondità. Una fondazione troppo superficiale si sposterà a seconda della stagione (autunno in estate, aumento in inverno), il che è indesiderabile, e una costruzione troppo profonda non funzionerà correttamente. Non dobbiamo dimenticare il posto per l'installazione elettrica.

Azionamenti per cancelli scorrevoli e montaggio rulli

Prima di passare all'automazione del cancello, è necessario citare anche i rulli. Il loro design, così come il produttore, possono influenzare il volume e la levigatezza della porta. Inoltre, anche la guida di altissima qualità farà poco se ti affidi a pattini deboli. Potrebbe risultare che l'intera struttura debba essere riparata alcuni mesi dopo l'installazione a causa delle cattive condizioni di questo elemento. La scelta dei rulli stessi è importante quanto la loro corretta installazione. È importante montarli a una distanza adeguata l'uno dall'altro. Posizionandoli troppo vicini, il cancello potrebbe non chiudersi completamente.

Come scegliere un operatore per cancelli scorrevoli? I criteri più importanti

La scelta dell'unità stessa dovrebbe basarsi su diversi criteri importanti:

Tipo di scaffalatura utilizzata

La biella dentata è un elemento che deve essere compatibile con il motore, e le differenze sono principalmente legate al materiale di cui è composta. Le guide in plastica sono fissate con viti autofilettanti. Di conseguenza, non possono essere montati sul profilo di scorrimento, poiché bloccheranno il funzionamento della porta. Il vantaggio di questo tipo di lamelle è il funzionamento silenzioso, mentre lo svantaggio è che possono sopportare solo una pressione di circa 400 kg. Le strisce di metallo non hanno questa limitazione e sono più resistenti, ma sono un po' più rumorose.

Tipo di apertura cancello di emergenza

Un'interruzione di corrente può causare l'arresto permanente del cancello, quindi per prevenire questo tipo di guasto, assicurarsi che il cambio possa essere avviato in caso di emergenza. Deve essere facilmente accessibile e realizzato con materiali idonei. Le chiavi di metallo saranno la scelta migliore e una batteria piena dovrebbe far funzionare l'intera unità senza intoppi e correttamente.

Frequenza di utilizzo del cancello

Quando scegli un motore, dovresti anche prestare attenzione alla frequenza con cui verrà utilizzato il cancello. In condizioni domestiche, cioè con un massimo di 50 aperture giornaliere è sufficiente un azionamento di media potenza. Lavoro industriale, cioè l'apertura del cancello più spesso di 50 cicli richiede più potenza e quindi un motore più potente.

Dimensioni e peso del cancello

Quando si sceglie un'unità, vale la pena lasciare circa il 30-40% della riserva in modo che la macchina non funzioni al limite delle sue capacità. Troppe sollecitazioni sulla struttura possono causare un'usura più rapida. Altrettanto importante è la lunghezza del cancello, in quanto non sempre corrisponde al peso.

Quali funzionalità aggiuntive possono avere le unità?

Gli azionamenti primari sono i principali responsabili del movimento del cancello, ed è qui che finisce il loro scopo. Tuttavia, puoi trovare modelli che hanno funzionalità aggiuntive. In molti casi aumentano il comfort di utilizzo dell'operatore e del cancello in generale, semplicemente semplificando la vita. Una caratteristica aggiuntiva è, ad esempio, un funzionamento silenzioso. Ciò previene il rumore eccessivo che alcuni meccanismi possono creare. Meritano una menzione particolare caratteristiche come il rallentamento del cancello alla fine e i sistemi di rilevamento degli ostacoli nel percorso del cancello.

Cosa può influire sul funzionamento dell'unità?

Non tutti si rendono conto che il deterioramento dell'azionamento può essere associato non solo al meccanismo, ma anche al cancello stesso. Se vedi che qualcosa si attacca, vale la pena controllare le condizioni delle ali o, ad esempio, dei binari. È possibile che l'attrito generato dall'attrito dell'otturatore provochi un attrito che interrompe il funzionamento del dispositivo. Quindi la sua efficienza diminuisce e l'usura del meccanismo può verificarsi sempre più velocemente.

Qual è il miglior operatore per cancelli scorrevoli?

Ora che conosci le specifiche della scelta di un operatore per porte, sai già cosa cercare quando ne acquisti uno. Vi presentiamo i modelli più interessanti, il cui acquisto vale sicuramente la pena pensare.

  • Motore per cancelli scorrevoli fino a 1300 kg e 6 m DoorHan SLIDING-1300 - questo design è adatto per cancelli di media lunghezza, ma pesanti. Anche la sua tensione è di 220 V e il tasso di utilizzo è del 70%;
  • operatore per cancelli scorrevoli AB1000 VIDOS – questo design è progettato per porte con un peso massimo di 900 kg e 15 cicli all'ora. Pertanto, può essere utilizzato anche nell'industria con la dovuta cura. Il vantaggio di questo azionamento è il sistema di rilevamento ostacoli, che arresta il cancello quando viene rilevato un ostacolo. Inoltre, consente solo un'apertura parziale del cancello, ad esempio per i pedoni, e un inizio e fine lavori senza intoppi;
  • operatore per cancelli scorrevoli AB600 VIDOS - la minore potenza del dispositivo lo rende adatto per cancelli più leggeri. Allo stesso tempo, il peso massimo in kg è di 500. Il vantaggio di questo modello è la regolazione graduale della coppia e la possibilità di impostare il tempo dopo il quale la porta inizia a chiudersi automaticamente.

Consulta l'offerta, confronta i parametri dei dispositivi e scegli il modello che ti servirà nella realizzazione di cancelli scorrevoli che ti servirà per molti anni.

:

Casa » Articoli interessanti » Azionamento per cancelli scorrevoli: come scegliere? Quale sarà il migliore?

Aggiungi un commento