Piaggio MP3 250 IE
 

Sono trascorsi sessant'anni da quando Piaggio ha presentato al mondo la Vespa, un veicolo rivoluzionario che ha cambiato il mondo. Beh, per essere più precisi, i grandi hanno un mezzo di trasporto. Con il monopattino triciclo MP3, stiamo vivendo una nuova svolta. Piaggio è un passo avanti alla concorrenza e non fa che confermare il suo primato nel mondo scooter.

Il maxiscooter all'esterno è già diventato qualcosa di speciale. Questo non è il triciclo che abbiamo conosciuto fino ad ora (un paio di ruote dietro, una ruota davanti), ma l'ordine delle ruote è esattamente l'opposto. Nella parte anteriore ci sono due ruote montate separatamente (come nell'industria automobilistica), che, utilizzando l'idraulica, un sistema a manovella e un montaggio a parallelogramma (utilizzando quattro bracci in alluminio che supportano due tubi dello sterzo), consentono di inclinarsi. curva. Pertanto, si inclina proprio come un normale scooter o moto.

È altrettanto facile. L'unica differenza è che è significativamente più sicuro rispetto ai veicoli a due ruote convenzionali in quanto è sempre supportato su tre ruote. In questo modo non potrà ribaltarsi. Con esso, puoi guidare quasi alla stessa velocità dell'asfalto asciutto, su una strada bagnata o sabbiosa. Abbiamo testato bene la sospensione della ruota anteriore durante il nostro test, poiché la vecchia strada "Schmarskaya" accidentata e bagnata era un poligono tortuoso perfetto.

Ma, in più, l'MP3 ha un altro grande vantaggio: in frenata, nessuno scooter a noi noto si avvicina ad esso. Quando abbiamo frenato completamente sull'asfalto bagnato e scivoloso, non è successo nulla, ma si è fermato sorprendentemente rapidamente e a breve distanza dall'arresto. Piaggio afferma persino che gli spazi di frenata sono inferiori del 20% rispetto agli scooter classici.

 
🚀 Maggiori informazioni sull'argomento:
  Honda Africa Twin 2016, il ritorno della leggenda - Anteprime Moto

Il motore a quattro tempi ecologico (250 cc, iniezione elettronica) tira bene e raggiunge facilmente i 140 km/h finali, è solo senza fiato quando si guida in salita, ma se ci aspettavamo di più da esso, sarebbe ingiusto.

MP3 vanta tutti i vantaggi di un classico maxi scooter, ha un ampio bagagliaio sotto la sella (all'interno di un casco e un mucchio di attrezzature), una buona protezione dal vento e, soprattutto, mantiene la manovrabilità negli ambienti urbani. La larghezza non ha importanza, è uguale alla larghezza del timone.

Lo scooter, che costa 6.000 euro decenti, non è economico, ma da qualche parte è necessario conoscere tale sicurezza, innovazione e tecnologia moderna. Diciamo che vale ogni euro solo se te lo puoi permettere.

 

Petr Kavchich

Foto: Aleš Pavletič, Saša Kapetanovič, Piaggio

Dati tecnici: Piaggio MP3 250 IU

motore: 4 tempi, monocilindrico, raffreddato a liquido. 244 cm3, 3 kW (16 HP) a 5 giri/min, 22 Nm a 5 giri/min, el. iniezione di carburante

pneumatici: anteriore 2x 120/70 R12, posteriore 130/70 R12

freni: 2 dischi anteriori con diametro 240 mm, dischi posteriori con diametro 240 mm

Altezza seduta da terra: 780 mm

 

Serbatoio di carburante: 12

Peso a secco: kg 204

ужин: 6.200 euro (prezzo indicativo)

www.pvg.si

ARTICOLI SIMILI
Principale » Prova su strada MOTO » Piaggio MP3 250 IE

Aggiungi un commento