Quale riscaldatore è meglio per i motori a combustione interna: elettrico o autonomo

contenuto

Qual è il problema con l'avvio di un motore freddo? Il 90 percento degli automobilisti avvia il motore a combustione interna, non sospettando che di conseguenza la sua usura aumenti, l'avviamento diventi più difficile, la batteria si guasta ecc. Il problema si aggrava in inverno, nei climi freddi. Tuttavia, c'è una buona via d'uscita dalla situazione: utilizzare il preriscaldamento del motore a combustione interna, che per un vero inverno russo è un solido vantaggio sotto ogni aspetto.

Riscaldamento elettrico del motore a combustione interna

Se prima il riscaldamento del motore a combustione interna, dovuto al funzionamento del motore al minimo, era considerato l'unica opzione efficace, anche se non priva di inconvenienti, oggi è nettamente inferiore al nuovo metodo. E prima di tutto, questo riguarda le conseguenze negative del riscaldamento naturale.

Tabella dei modelli di resistenze elettriche

BloccareTubi di derivazioneA distanzaesterno
"Defa" o "Kalix" - potenza 0,4-0,75 kW, prezzo da 5,2 mila rubli"Lestar" - potenza 0,5-0,8 kW, prezzo da 1,7 mila rubli"Severs-M" - potenza 1-3 kW, prezzo da 2,8 mila rubliPiastra riscaldante flessibile Keenovo 0,25 kW 220 V, prezzo - 3650 rubli.
Domestico "senzatetto" - potenza 0,5-0,6 kW, prezzo da 1,5 mila rubli"Alliance" - potenza 0,7-0,8 kW, prezzo da 1 mille rubli"Start-M" - potenza 1-3 kW, prezzo da 2,2 mila rubli"Keenovo" - potenza 0,1 kW 12 V, prezzo - 3450 rubli.
"Start-Mini" domestico - potenza 0,5-0,6 kW, prezzo da 1 mille rubli"Start M1 / ​​​​M2" - potenza 0,7-0,8 kW, prezzo da 1,4 mila rubli"Alliance" - potenza 1,5-3 kW, prezzo da 1,6 mille rubliHotstart AF15024 - potenza 0,15 kW 220 V, prezzo - 11460 rubli.
DEFA, riscaldatori della centesima serie 100-0,5 kW, prezzo 0,65 mila rubli"Siberia M" - potenza 0,6 kW, prezzo da 1 mille rubli"Xin Ji" (Cina) - potenza 1,8 kW, prezzo da 2,3 mila rubli"Hotstart" - potenza 0,25 kW 220 V, prezzo - 11600 rubli.

I più democratici in termini di prezzo sono i preriscaldatori elettrici. Sono facili da mantenere e non falliscono nemmeno nel gelo più intenso. Tuttavia, hanno l'unico inconveniente: hanno bisogno di una presa da 220 V. Sebbene quelli esterni dell'azienda Keenovo abbiano anche un riscaldatore alimentato dalla rete di bordo a 12 V, il costo è di 3,5 mila rubli.

Un riscaldamento efficace del motore è possibile solo con l'ausilio di dispositivi speciali che agiscono con precisione attraverso il circuito del sistema di raffreddamento. Così dicono gli esperti, citando molti fatti come prove.

Bloccare

Per i nostri automobilisti, in termini di prezzi accessibili, sono adatti i riscaldatori integrati nel blocco cilindri. Sono anche abbastanza semplici in termini di design, poiché sono dotati solo di un connettore e di un elemento riscaldante. Altri accessori, morsetti e componenti aggiuntivi non sono forniti in tale riscaldatore.

Preriscaldatore Def

I riscaldatori dei dispositivi integrati nel business center non sono molto potenti, 400-750 W è il massimo. Non danno un rapido risultato, e sono alimentati da una presa 220 V / 50 Hz stazionaria, quindi puoi utilizzare il riscaldatore montato nel blocco motore solo in garage o lanciando una prolunga vicino casa. D'altra parte, a causa del fatto che il BC è riscaldato, il motore a combustione interna si riscalda al centro e in modo uniforme.

Vantaggi dei riscaldatori a blocchi integrati:

  1. Uno dei vantaggi dei riscaldatori integrati è capacità di lavorare a lungo. A causa della loro bassa potenza, non è necessario monitorarli costantemente: non rovineranno l'antigelo, quindi puoi lasciarli operativi tutta la notte o il giorno. Se è ancora necessario controllare il processo di riscaldamento, almeno per scopi domestici ed economici, si consiglia utilizzare un normale timer meccanico. È economico e versatile nel funzionamento. Delle carenze - buggy al freddo.
  2. dovrebbe anche essere notato sicurezza d'uso. di solito, il kit contiene un tessuto termoisolante che non consente all'isolamento dei fili vicini di sciogliersi e all'energia di diffondersi nello spazio circostante, aumentando così l'efficienza del dispositivo.
  3. Installazione facile, tra l'altro, una delle caratteristiche vantaggiose di tali riscaldatori.

Blocco riscaldatore Def

Riscaldatore a blocchi Longfei

Ci sono solo due svantaggi:

Tempo di riscaldamento lungo и la necessità di una presa fissa 220 volt. Poiché, ad esempio, ad una temperatura ambiente di circa 0°C, un riscaldatore da 600 W riscalderà il liquido per un'ora. Se la temperatura è -10 ° C, il tempo aumenterà a due ore. E se ne acquisti uno economico con una potenza di 0,5 kW, ci vorrà anche più tempo.

Oggi, tra i numerosi modelli del segmento economico dei riscaldatori da incasso, spiccano le apparecchiature elettriche di Defa e Kalix. Costano, completi di filo e spina, non più di 4 mila rubli.

Il sistema può essere facilmente integrato con ogni tipo di attrezzatura utile. Ad esempio, puoi aggiungere un timer di avvio, un telecomando, un caricabatteria, un termoventilatore da cabina e altro ancora. Tuttavia, questo costerà già più di 25 mila rubli, senza contare i fondi per l'installazione.

Ci sono anche stufe elettriche domestiche, ma il loro utilizzo è limitato. Per VAZ ICE è adatto un dispositivo con un prezzo di 1,3 mila rubli. È possibile acquistare l'equipaggiamento Start-mini a un prezzo inferiore, adatto non solo alle auto domestiche, ma anche a quelle giapponesi o coreane, come Toyota o Hyundai.

Vi presentiamo i modelli popolari di riscaldatori da incasso.

ModelloDescrizione e caratteristichePrezzo a partire dall'autunno 2021
«Inizia Mini»Tensione 220 V, potenza 600 W, installata al posto della spina tecnologica del blocco con un diametro del foro di 35 mm. La profondità della seduta è di 11 mm, l'altezza del corpo è di 50 mm. Il riscaldatore è adatto per auto: Toyota con ICE 4A-FE, 5A-FE, 7A-FE, 3S-FE, 4S-FE, 5S-FE, 1G-FE, 1GR; Hyundai Accent con ICE G4EC -1.5L; Hyundai Elantra XD con ICE G4EC -1.5L e G4ED -1.6L; Hyundai Tucson con GHIACCIO G4GC -2.0L; Hyundai Trajet con ICE G4GC -2.0L.rubli 1300
DEFA, riscaldatori della 100a serie (da 101 a 199)La potenza è 0,5 ... 0,65 kW, tensione 220 V, diametro del foro 35 mm, peso 0,27 kg.rubli 5600
Calix-RE 163 550WPotenza - 550 W, tensione - 220 V, compatibile con Duramax DAIHATSU Rocky 2.8D, 2.8 TD / FIAT Argenta 2000iE, 120iE / FIAT Croma 2.0 turbodiesel / FIAT Daily diesel / FIAT Ducato 1.9 D, TD / 1987-1998 / 2.5 diesel, turbodiesel/1995/FIAT Regatta/Regata diesel/FIAT Ritmo 130 TC/diesel/FIAT Tempra 1.9 turbodiesel/FIAT Tipo 1.9 diesel, turbodiesel/FIAT Uno diesel, turbodiesel/FORD/NEW HOLLAND FORD 1900, HYUNDAI H-100 2.5 D /1993-1998/D4BA, IVECO Daily 2.8Tdi/2002/diesel/turbodiesel, MITSUBISHI Galant 2.3 turbodiesel/ MITSUBISHI L200 2.2 diesel 2WD/2.5 diesel 2WD/MITSUBISHI L300 2.5 diesel 2WD /2.5 diesel 4WD/MITSUBISHI Lancer Evo 9 2.0 16V / 2006- /4G63, MITSUBISHI Lancer Evo VI, EVO VIII 2.0 16V / 4G63. MITSUBISHI Pajero 2.3 turbodiesel /2.5 turbodiesel, SEAT Malaga 1.7D.rubli 6300
Calix-RE 167 550WPotenza - 550 W, tensione - 220 V, adatto per tali auto: Matiz 0.8 / A08S, 1.0 / ¤B10S, Spark 1.0 / 2010- / B10D1, 1.2 / 2010- / B12D1, NISSAN Monteringssats, 300 ZX [Z31] / VG30 , Almera 2.0D / 1995- / DA20, Bluebird 1.6 [T12] / 1984- / CA16, 1.8 [U11, T12] / 1984- / CA18 1.8 turbo [T12] / 1984- / CA18, 2.0 [U11, T12] / 1984- / CA20, Cherry 1.0 [N12] / 1982- / E10, 1.3 [N10, N12] / 1982- / ¤E13, 1.5, 1.5 turbo [N10, N12] / 1982- / ¤E15, 1.7 diesel / CD17, Patrol 2.8TD [Y60, Y61] / RD28T, Prairie 1.5 / E15, 1.8 [M10] / CA18, 2.0 [M10, M11] / CA20, Stanza 1.6 [T11] / ¤CA16, 1.8 [T11] / CA18, Sunny 1.3 [B11, N13] / 1984- / E13, 1.4 12V [N13] / 1989-1991 / 1.5 [B11] / 1984- / ¤E15, 1.6 [N13] / -1988 / ¤E16, 1.6 12V [N13, B12] / 1989-1991 / ¤GA16, 1.6 GTI 16V [N13] / ¤CA16, 1.7D [B11] / ¤CD17, 1.8 GTI 16V [N13] / CA18, 2.0D [N14] /CD20, SUZUKI Monteringssats, Alto 1.1 / 2002- / F10D, TOYOTA Monteringssats Carina 1.8 diesel / 1C, Corolla diesel *** / Lite-Ace diesel / WEIDEMANN Monteri ngssats T4512CC35 - /3TNV82A, VOLKSWAGEN Monteringssats LT 31D / Perkins, VOLVO BM / VCE / VOLVO CE MonteringssatsEC 15C - / D1.1, EC18C - / 2010- / D1.1 EC20C - / 2010- / D1.1, EC27C - / 2010- / D1.6 EC35C - / 2010- / D1.6, ECR 28 - / ECR 38 - / ECR 58 - / ECR 88 - / ECR48C - / 2010- / ¤D2.2, ECR58 Plus - / ¤D3.1. 88, ECR3.1 Plus - / DXNUMXrubli 5200
Calix-RE 153 A 550WVoltaggio - 220 V, potenza - 550 W, funziona con le seguenti auto: FORD Probe 2.5i V6 24V / HONDA Accord 2.0i-16 / -1989 / B20A, HONDA Legend 2.5, 2.7 / HONDA Prelude 2.0i -16V / 1986- 1991 /B20A, MAZDA 2 1.3 (DE) / 2008- / ZJ, 1.5 (DE) / 2008- / ZY, MAZDA 3 1.4 (BK) / 2004- / ZJ, 1.6 (BK) / 2004- / Z6, MAZDA 323 2.0 i V6 24V / MAZDA 626 2.5i V6 / MAZDA MX-3 1.8i 24V V6 / MAZDA MX-6 2.5i 24V V6 / MAZDA Xedos 6 2.0i 24V V6 / MAZDA Xedos 9 2.0i 24V V6 /K8-ZE, 2.5 i 24V V6 /ROVER 825, 827-/-1995/rubli 9700

Tubi di derivazione

Oltre ai dispositivi integrati nel business center, sono disponibili anche sistemi per l'installazione in sezione di tubi di grosso spessore. Si differenziano per la presenza di una custodia adattatore. L'installazione non comporta particolari complessità, il ritorno non è male. Tuttavia c'è un meno – i riscaldatori elettrici di questa serie sono progettati per diametri di ugelli standard.

Riscaldatore a tubo

Riscaldatore a distanza

Defa e Kalix producono non solo riscaldatori a blocchi, ma anche riscaldatori per tubi di derivazione. Sono realizzati anche nel nostro paese, venduti a prezzi molto bassi. Ma tali opzioni per i riscaldatori sono destinate solo ai modelli di auto VAZ, UAZ o Gaz.

Esistono anche modelli universali dotati di custodia indurita. Tuttavia, sono difficilmente adatti per auto straniere.

I riscaldatori elettrici hanno guadagnato la massima popolarità nel nostro paese, poiché sono strutturalmente facili da installare e universalizzati. Loro facile da tagliare nel contornousando gli allegati. Sono dotati di potenti riscaldatori, la cui potenza raggiunge i 2-3 kW.

A distanza

Di particolare rilievo sono i riscaldatori elettrici, detti remoti. Sono più complessi nella progettazione, implicano la presenza di tubi flessibili, termostati, fascette, ecc. Sono prodotti da produttori nazionali come Severs-M, Alliance e molti altri.

Quale riscaldatore è meglio per i motori a combustione interna: elettrico o autonomo

Installazione del riscaldatore Longfei (Xin Ji)

Anche un produttore straniero di tali apparecchiature è popolare in Russia. Questo è il TPS Hotstart degli Stati Uniti. L'attrezzatura costa almeno 6,8 mila rubli, ma può essere acquistata solo su ordinazione.

I modelli con circolazione forzata del liquido di raffreddamento meritano un'attenzione particolare tra i riscaldatori elettrici. Le opzioni per i riscaldatori elettrici sono state discusse sopra. con circolazione naturale.

Quindi, i più famosi di questa serie sono i sistemi dello stesso Hotstart americano (prezzo 23 mila rubli). Ci sono anche opzioni domestiche economiche, che costano non più di 2,4 mila rubli. Sono noti anche riscaldatori cinesi, come Xin Ji, al prezzo di 2,3 mila rubli. La loro potenza non supera 1,8 kW.

Svantaggi dei riscaldatori elettrici:

  1. Necessita di una presa domestica da 220V.
  2. Obbligatoria l'apertura del cofano per accedere alla forcella. Queste difficoltà peccano i vecchi modelli russi di riscaldatori. Quelli moderni hanno connettori per paraurti.
  3. L'affidabilità di alcuni modelli non è impressionante. I casi di riscaldatori domestici e cinesi sono particolarmente deboli, lasciano passare l'antigelo e perdono. Un installatore esperto mette inizialmente il coperchio sul sigillante.
  4. Bassa qualità dell'attrezzatura aggiuntiva (di nuovo, stiamo parlando di set di produzione russa o cinese). Si consiglia di sostituire gli accessori con tubi importati, adattatori di plastica con duralluminio, supporti fragili con morsetti robusti e larghi.

Vantaggi dei riscaldatori elettrici:

  1. L'installazione di riscaldatori è poco costosa, anche nei servizi automobilistici della capitale. Il prezzo approssimativo è di 1,5 mila rubli. Puoi facilmente metterlo da solo, ma non puoi fare a meno di una conoscenza specifica.
  2. La più ampia gamma di modelli e senza pretese in funzione.

piastre riscaldanti

Inoltre, recentemente sono diventate sempre più popolari le cosiddette piastre riscaldanti, che sono installate sul corpo motore, sui cilindri, sul basamento e così via. Questi riscaldatori sono utilizzati non solo nelle automobili, ma anche in altre apparecchiature: gruppi elettrogeni, tecnologia a microprocessore, motori a combustione interna di moto d'acqua, locomotive diesel e locomotive elettriche e molti altri.

Piastre riscaldanti per ICE Keenovo

Piastre riscaldanti HotStart

Le piastre riscaldanti funzionano sulla base di riscaldatori elettrici di calore (TEH). La maggior parte di essi può essere collegata sia a una rete fissa con una tensione di 220 V / 50 Hz, sia alla rete elettrica di bordo del veicolo (12 V CC). La potenza può essere diversa, l'intervallo va da 100 a 1500 watt. E la temperatura sviluppata dai vari piatti è +90°С…+180°С. Per quanto riguarda l'installazione, i dispositivi sono fissati con una pellicola adesiva (la superficie deve essere prima pulita e sgrassata).

Le piastre riscaldanti elettriche non devono essere utilizzate per riscaldare le batterie. Altri dispositivi vengono utilizzati per questi scopi.

Una caratteristica delle piastre riscaldanti è che sono progettate per il funzionamento continuo. Cioè, con il loro aiuto è impossibile riscaldare / riscaldare rapidamente il motore a combustione interna o i suoi singoli elementi. Sebbene esistano modelli separati ad alta potenza che funzionano con un relè a tempo.

I vantaggi delle piastre riscaldanti includono:

  • economia. L'uso dell'elettricità ti costerà meno del carburante liquido.
  • Affidabilità e durata. La maggior parte delle piastre riscaldanti elettriche non necessitano di riparazioni e ispezioni di routine, non hanno bisogno di essere contattate dai centri di assistenza. In questo caso, i produttori di solito stabiliscono periodi di garanzia significativi.
  • Installazione facile. La maggior parte delle piastre riscaldanti viene semplicemente incollata alla superficie riscaldata utilizzando la pellicola adesiva fornita con il riscaldatore. L'installazione può essere eseguita in modo indipendente, senza chiedere aiuto a una stazione di servizio.
  • Resistente all'abrasione. La superficie della piastra riscaldante è ricoperta da un materiale speciale resistente non solo all'abrasione, ma anche a gravi danni meccanici.
  • Sicurezza d'uso. Questo vale sia per il conducente che per gli elementi dell'auto. Le piastre riscaldanti sono ben protette dall'umidità e da piccole particelle che penetrano al loro interno (il grado di protezione da polvere e umidità è IP65 per la maggior parte dei modelli).

Per quanto riguarda gli svantaggi delle piastre riscaldanti, dovrebbero includere:

  • Prezzo elevato. Il guadagno per i benefici sopra descritti è un costo elevato.
  • Quantità di AKB. A causa del fatto che le piastre utilizzano l'elettricità della batteria per funzionare, il conducente deve monitorare costantemente le condizioni e le prestazioni di quest'ultima. Fino a sostituirlo con uno più capiente e/o nuovo.

Tuttavia, come dimostra la pratica, le piastre riscaldanti elettriche sono molto comode da usare e il loro acquisto si giustifica, soprattutto nelle regioni con clima freddo. Pertanto, ti consigliamo, se possibile, di acquistare piastre riscaldanti e di utilizzarle per l'installazione in alternativa ai tradizionali preriscaldatori motore.

Ora presentiamo alla vostra attenzione diverse targhe popolari utilizzate dai proprietari di auto.

modelloDescrizione e caratteristichePrezzo a partire dall'autunno 2021
Keenovo Piastra Riscaldante Flessibile 100W 12VPotenza specifica - 0,52 W / cm². Temperatura massima +180°С. Una caratteristica della piastra è la presenza di una superficie autoadesiva ad alta temperatura su un lato della piastra, nonché la presenza di una superficie porosa sull'altro lato per ridurre la perdita di calore. La dimensione è 127×152 mm con una ganascia da 5 mm. La piastra è progettata per il preriscaldamento autonomo di motori a combustione interna con un volume di lavoro fino a 3 litri, ha uno strato adesivo che fornisce la massima adesione tra la piastra e la superficie a temperature elevate. Sulla piastra è previsto un ulteriore strato di isolamento termico sotto forma di spugna porosa, che fornisce il riscaldamento dello strato di olio necessario per un avviamento a caldo del motore a combustione interna in circa 15 minuti di funzionamento.rubli 3450
Keenovo Piastra Riscaldante Flessibile 250W 220VLa temperatura massima di riscaldamento è di +90°C. è presente un reostato aggiuntivo per la regolazione della temperatura. Ideale per l'installazione su basamento e blocco motore, organi idraulici e di trasmissione, in quanto le dimensioni sono 127×152 mm. Il rivestimento delle piastre è resistente all'attrito. Fornito con cavo da 100 cm di serie.rubli 3650
Keenovo Piastra Riscaldante Flessibile 250W 220VTemperatura massima +150°С. Dimensioni 127×152 mm. Ideale per installazione su basamento e blocco motore, organi idraulici e di trasmissione, pompe di vario tipo. Il rivestimento delle piastre è resistente all'attrito. Fornito di serie con cavo da 100 cm per alimentazione da presa 220 Vrubli 3750
Avvio a caldo AF10024Alimentazione 220 V, potenza 100 W, dimensioni 101×127 mm.rubli 10100
Avvio a caldo AF15024Alimentazione 220 V, potenza 150 W, dimensioni 101×127 mm.rubli 11460
Avvio a caldo AF25024Alimentazione 220 V, potenza 250 W, dimensioni 127×152 mm.rubli 11600

Riscaldatori autonomi

Altrimenti, sono chiamati carburante, poiché funzionano a carburante. Il principio del loro funzionamento si riduce al seguente: la pompa pompa benzina o gasolio dal serbatoio del carburante nella camera di combustione. La miscela viene accesa da uno spillo di ceramica caldo (quest'ultimo necessita solo di una piccola frazione di corrente per riscaldarsi, a differenza di uno metallico).

Eberspacher Hydronic D4W installato su un'auto

Come risultato del riscaldamento del riscaldatore, il liquido caldo circola in tutto il sistema, cedendo calore al motore a combustione interna e al radiatore del forno. Non appena la temperatura raggiunge più di 70 gr. Celsius, la stufa include una modalità semi-modalità e una modalità standby. Cioè, il dispositivo non funziona a pieno regime, però, quando la temperatura scende sotto i 20 gr. il ciclo si ripete, che spiega il nome: riscaldamento autonomo.

Il sistema di riscaldamento autonomo di una macchina con motore a combustione interna ha diverse modalità di funzionamento. Ad esempio, in estate, quando l'aria all'interno dell'auto viene occasionalmente soffiata da un ventilatore. Se si tratta di un sistema del genere, non è necessaria la presenza di un condizionatore d'aria, perché è facile abbassare la temperatura in modalità normale.

L'inclusione di un riscaldatore autonomo avviene in diversi modi, ma il timer è stato e rimane il più semplice. Si trova all'interno dell'auto, può essere programmato e impostato per qualsiasi durata di funzionamento.

L'accensione con un timer è molto comoda. Ad esempio, se un automobilista va al lavoro ogni giorno, il timer può essere impostato sullo stesso orario di accensione.
Quale riscaldatore è meglio per i motori a combustione interna: elettrico o autonomo

Come funziona Webasto Thermo Top Evo

Se è più adatto un programma variabile, è meglio utilizzare il telecomando per accenderlo. È in grado di operare entro un raggio fino a 1 km. In altre parole, il riscaldamento può essere acceso dal balcone di un edificio a più piani.

anche un'opzione di controllo è il modulo GSM. Puoi usarlo da un normale smartphone, controllando il funzionamento del modulo tramite comandi. In teoria, il modulo GSM può essere collegato da qualsiasi parte del mondo, purché l'auto si trovi nell'area di copertura.

I dispositivi più popolari di questo tipo nel nostro paese sono Webasto ed Ebershpecher. I loro modelli progettato sia per auto straniere che nazionali con diversi tipi e dimensioni di motori.

Tra i produttori russi, Teplostar si è annunciato a gran voce, producendo prodotti quasi due volte più economici rispetto alle loro controparti straniere.

Tabella dei modelli di riscaldatori autonomi

modelloPrezzo
Webasto Thermo Top Evo 4 - 4 kWDa 37 mila rubli
Webasto Thermo Top Evo 5 - 5 kW

Da 45 mila rubli

Eberspacher HYDRONIC 4 - 4 kWDa 32,5 mila rubli
Eberspacher HYDRONIC 5 - 5 kWDa 43 mila rubli
Binario-5B - 5 kWDa 25 mila rubli

Svantaggi dei riscaldatori autonomi:

  1. Difficoltà di installazione. Questo non è un riscaldatore elettrico che puoi facilmente installare con le tue mani.
  2. Costo alto. Anche i modelli base sono un ordine di grandezza superiore, senza componenti aggiuntivi. Inoltre, l'installazione di tali apparecchiature è molto apprezzata: almeno 8-10 mila rubli. E più difficile sarà trovare un posto sotto il cofano per l'installazione, il l'installazione sarà più costosa.
  3. Dipendenza dalla batteria. Dovresti sempre tenere una batteria ricaricata e affidabile sotto il cofano.
  4. Alcuni modelli dipendono dalla qualità del carburante. Si consiglia di prestare attenzione a questo, eseguire regolarmente la diagnostica e la pulizia.

Vantaggi dei riscaldatori autonomi:

  1. Modalità offline, non c'è bisogno di dipendere da fonti di alimentazione esterne.
  2. Super efficienza e possibilità di funzionamento continuo lungo. Nelle fredde giornate invernali, l'abitacolo dell'auto e il motore a combustione interna possono essere riscaldati fino alla temperatura di esercizio con un consumo di carburante inferiore a 1 l/h in soli 40-50 minuti.
  3. Una vasta gamma di modi per impegnarsi e programmare.

Ora sarà molto più facile fare una scelta a favore dell'uno o dell'altro riscaldatore. Dal 2017, quando abbiamo iniziato a monitorare la rilevanza dei dispositivi sopra elencati, entro la fine del 2021 il loro costo è aumentato in media del 21%. Se le risorse finanziarie lo consentono, è meglio installare un'opzione autonoma. Per altri casi, puoi scegliere una stufa elettrica buona e abbastanza efficace.

Casa » Articoli » Funzionamento a macchina » Quale riscaldatore è meglio per i motori a combustione interna: elettrico o autonomo

Aggiungi un commento