Quanto spesso cambiare l'olio motore?
 

contenuto

Determinando quando cambiare l'olio motore in un'auto, la maggior parte dei conducenti è guidata dall'indicatore del contachilometri. Su raccomandazione del costruttore, la frequenza della procedura dovrebbe essere (a seconda della marca dell'auto) ogni 10-15 mila chilometri.

Tuttavia, non si può essere categorici in questa materia. La frequenza di sostituzione dell'olio motore non dipende direttamente dal chilometraggio del veicolo, ma dal funzionamento dell'unità di potenza. Cosa influenza la qualità del lubrificante?

Cosa influenza la frequenza di sostituzione

L'olio motore deve essere sostituito in modo che il motore venga pulito dallo sviluppo risultante. Inoltre, il grasso bruciato diventa più spesso e cessa di far fronte al suo scopo (fornire lubrificazione alla superficie delle parti di sfregamento). Pertanto, prima di tutto, la frequenza della sua sostituzione dipende dalla velocità con cui si verifica il burnout.

 
Quanto spesso cambiare l'olio motore?

Questo è influenzato da molti fattori. Ecco i principali.

  • Condizione di temperatura del motore. Benzina, propano e diesel riscaldano il propulsore durante la combustione. I motori moderni possono riscaldarsi fino a 115 gradi. Se il motore a combustione interna si surriscalda spesso, "invecchia" più velocemente.
  • Tipo di olio Esistono tre tipi principali di lubrificanti. È sintetico, semi-sintetico e minerale. Tutti hanno la loro densità e punto di ebollizione. L'uso della marca sbagliata ridurrà il termine uso del grasso.
  • L'ingresso di liquido di raffreddamento e carburante nell'olio modifica le caratteristiche di lubrificazione. Tuttavia, in questo caso, prima di cambiarlo, è necessario trovare ed eliminare il motivo per cui il liquido estraneo è entrato nell'olio. Spesso questo problema indica una violazione della tenuta della connessione tra il blocco cilindri e la testata (sarà necessaria la sostituzione della guarnizione).

Fattori aggiuntivi

Di seguito sono riportati i fattori che dipendono dal driver e dalle condizioni operative della macchina.

  • Modalità di funzionamento del motore. Quando l'auto guida spesso a bassa velocità o si muove lentamente negli ingorghi, l'olio non si raffredda bene, il che riduce anche l'intervallo per la modifica a causa del surriscaldamento.
  • Modalità di guida. Uno dei fattori chiave da cui dipende la qualità dell'olio motore. In modalità urbana, il conducente accelera e decelera più spesso. Pertanto, un viaggio a media velocità è quasi impossibile. Guidare su una strada piana mantiene la temperatura dell'olio allo stesso livello. Ciò accade anche ad alta velocità (ma entro il numero consentito di giri del motore).
  • Carichi sul gruppo cilindro-pistone. Guidare su salite e discese prolungate, così come guidare con un rimorchio pesante aumenta il carico sul motore. Per questo motivo, la temperatura dell'olio sugli anelli raschiaolio dei pistoni aumenta, il che ne riduce la durata.
🚀 Maggiori informazioni sull'argomento:
  Un nuovo materiale resistente sta sostituendo la fibra di carbonio?

Intervallo di cambio olio corretto

Quanto spesso cambiare l'olio motore?

Come puoi vedere, MOT non dovrebbe essere basato sul chilometraggio dell'auto. Per fare ciò, gli esperti hanno sviluppato una formula speciale che determina quando in realtà è necessario effettuare una sostituzione. Il risultato di questa formula è ore. Cioè, calcola il tempo di funzionamento del motore.

 

Ad esempio, il produttore della macchina ha fissato un termine per la sostituzione dell'olio motore a 10 mila chilometri. Se il conducente guida spesso in autostrada, percorrerà questa distanza in 100 ore a una velocità di 100 km / h. Tuttavia, il lubrificante sarà comunque adatto all'uso. Ma se ti sposti nella modalità "città" con una velocità di crociera di 25 chilometri / ora, l'auto funzionerà per circa 500 ore. In questo caso, l'olio sarà nero durante il cambio. Come puoi vedere, la stessa distanza influenza diversamente lo stato dell'olio.

Calcoli degli specialisti

Come già notato, la frequenza delle visite alle stazioni di servizio dipende anche dalla marca di petrolio. Di seguito è riportata una tabella che consente di determinare questi intervalli, facendo già affidamento sulle ore. Dati forniti dall'American Petroleum Institute.

Marchio dell'olio motore Ore stimate
Minerale (15W40) 150
Semisintetico (10W40) 250
Sintetico (5W40):  
Hydrocracking (0W40) 300-350
A base di polialfaolefine (5W40) 350-400
A base di poliesteri e diesteri (estere) (7.5W40) 400-450

Per calcolare il numero di ore, l'automobile deve essere dotata di un'unità di controllo elettronica. Tra le altre cose, il dispositivo calcola la velocità media della macchina per la distanza percorsa. I calcoli vengono eseguiti secondo la seguente formula. Il numero di ore (indicato nella tabella) viene moltiplicato per la velocità media (indicatore ECU). Il risultato saranno le norme necessarie: chilometraggio massimo, dopo di che sarà necessaria la manutenzione dell'unità di potenza.

Perché ho bisogno di cambi di olio regolari?

Quanto spesso cambiare l'olio motore?

Qualsiasi lubrificante, sintetico, semi-sintetico o acqua minerale, è costituito da una certa quantità di additivi. A seconda del produttore, hanno la loro "shelf life", o risorsa, in cui gli additivi rimangono nelle loro condizioni originali. In alcuni casi, potrebbe essere necessario un cambio dell'olio dopo un certo periodo di tempo.

🚀 Maggiori informazioni sull'argomento:
  Come rimuovere i graffi sulla plastica in cabina?

Quando l'auto rimane inattiva per troppo tempo, gli additivi nell'olio iniziano a decadere. Di conseguenza, il motore non sarà protetto, nemmeno a un livello ideale sulla sonda. Pertanto, alcuni produttori raccomandano di sostituirli ad intervalli di diversi mesi o una volta all'anno.

Naturalmente, ogni pilota deve decidere quando cambiare l'olio motore. Dovrebbe basarsi sui singoli parametri del veicolo, sui carichi sul motore e sui parametri tecnici del motore a combustione interna.

 

Inoltre, guarda un breve video sugli intervalli di cambio dell'olio:

Intervallo di cambio olio motore

Domande comuni:

Dove riempire l'olio motore? Per questo, c'è uno speciale bocchettone di riempimento dell'olio. L'immagine di un olio può essere applicata alla sua copertura. Questa gola si trova sul motore stesso.

Quanti chilometri mi servono per cambiare l'olio? Questa cifra dipende dal modello dell'auto. Fondamentalmente, l'intervallo è di 10-15 mila chilometri, o una volta all'anno se l'auto parte all'improvviso.

Quali filtri cambiare quando si cambia l'olio? Poiché il cambio dell'olio viene effettuato nell'ambito della manutenzione ordinaria, è necessario sostituire i filtri dell'olio, del carburante, dell'aria e dell'abitacolo con questo fluido.

ARTICOLI SIMILI
Principale » Articoli » Quanto spesso cambiare l'olio motore?

2 commento

  1. Dipinto esplicativo. Grazie.

Aggiungi un commento