Sono andato: Honda CBR 1000 RR Fireblade
 

contenuto

BMW afferma che la loro S 1000 RR avrà entrambi gli elementi integrati, quindi l'elettronica preverrà lo slittamento sia in accelerazione che in decelerazione. Che la direzione sia corretta è stata confermata anche dalla rivista tedesca PS, dove hanno testato in pista la Ducati 1198 S e la Hondo Fireblade e confrontato i grafici della velocità con e senza elettronica.

Il risultato: spazi di arresto più brevi sulla Honda e accelerazione in curva più rapida sul Duce. L'elettronica ha un futuro, ma dobbiamo ancora essere contrari. Basta guardare come si stanno sviluppando gli eventi nel mondo dell'automotive...

Per poter installare una batteria più potente per il cablaggio idraulico ed elettrico aggiuntivo, hanno dovuto modificare lo spazio sotto la sella, rendendo il fondo (sopra la ruota posteriore) di qualche centimetro più spesso della bici senza. ABS, che, probabilmente, non sembra nemmeno, non noterai a prima vista. Inoltre, Fireblade ha nuove direzioni e questo dice tutto. Sia tecnicamente che in termini di design, è rimasto lo stesso del modello dell'anno scorso, ma è stato offerto in nuove combinazioni di colori.

 

La più attesa, ovviamente, è la tossica auto da corsa Repsol arancione-nero-rosso, firmata dagli stessi sponsor dell'auto da corsa Royal World Class. Un'altra novità grafica, a mio avviso ancora più bella della Repsolka, è vestita con i colori da corsa Honda, e questo ha segnato il 50° anniversario di partecipazione di successo alle corse.

Vestita con i colori della bandiera slovena, è meno aggressiva del vistoso arancione Repsol, ed è dotata di una bellissima tonalità di nero che termina bruscamente tra i fari. Oltre a questi due, l'offerta si è ampliata con modelli in nero opaco e blu perla. Questo è tutto sui fiori.

🚀 Maggiori informazioni sull'argomento:
  Sulla strada giusta: abbiamo guidato Harley-Davidson 2020

Honda lo scorso anno è diventato sinonimo di una moto di massa altamente centralizzata. Sembra carico e allo stesso tempo piccolo, poiché la parte posteriore è estremamente minimalista e la parte anteriore, come se qualcuno l'avesse accorciato con un forte colpo alla maschera.

 

Il look perfetto della Fireblade si ottiene solo quando il portatarga con gli indicatori di direzione e gli specchietti viene rimosso per scopi agonistici e le parti in plastica vengono sostituite con quelle da corsa senza fori per le luci. Quando vedi un'auto preparata in questo modo con uno scarico sportivo che sporge da sotto il gruppo, ti diventa chiaro che si tratta di una vera superbike.

Dopo aver terminato il giro sulla nostra sorella CBR 1.000 RR, la CBR 600cc è stata testata sul circuito del Qatar. Da 600 a 1.000 cubi. E in generale, non c'è una differenza così grande! Per quanto riguarda il triangolo sella-pedale-manubrio la posizione è molto simile, anche il cambiamento maggiore si fa sentire tra le gambe in quanto il telaio in alluminio e il serbatoio sono più larghi sulla moto più potente. E, naturalmente, proprio durante la manovra, sembra che un'auto a due ruote con un motore da un litro sia più pesante.

Quindi - gas. Uff, beh, qui la differenza si nota. Anche a regimi medi il motore tira così diabolicamente che nei primi giri, ad eccezione degli aerei, non trasferisco nemmeno il quattro cilindri nella scatola rossa. Solo più tardi ho capito che la nuova Bridgestone BT 003 regge abbastanza bene che l'accelerazione dalle curve non ha senso, basta avere la giusta dose di intelligenza sulla destra e la ruota posteriore non slitta.

I freni hanno un'adesione tossica e possono funzionare a lungo senza alcun intervento dell'ABS combinato. Ma niente panico, anche quando siamo troppo coraggiosi a una velocità di 270 km/h, in quanto l'elettronica è molto brava a calmare la moto e a fare in modo che le ruote non si blocchino e il guidatore non voli sul volante . In caso di esagerazione (come nel caso di una frenata convulsa), la ruota posteriore viene momentaneamente sollevata da terra, ma dopo un attimo la Fireblade si calma e fornisce una decelerazione sicura.

🚀 Maggiori informazioni sull'argomento:
  Vespa Primavera - Prova su strada

C'è abbastanza potere, probabilmente siamo d'accordo con questo. Soprattutto con lo scarico sportivo e l'elettronica, dove la RR raggiunge la curva di potenza e coppia più uniforme della sua categoria (che puoi controllare su www.akrapovic.net).

E ora, grazie ai freni a controllo elettronico, hanno ulteriormente migliorato la sicurezza di questo proiettile a due ruote. Quando è stato chiesto se avrebbero introdotto i controlli antiscivolo in qualunque momento presto, hanno risposto in una conferenza stampa che non sarebbero stati molto presto. Gli credi?

 

Lama antincendio Honda CBR 1000 RR

motore: quattro cilindri, quattro tempi, raffreddato a liquido, 999cc? , iniezione elettronica? 46 mm, 4 valvole per cilindro.

Massima potenza: 131 kW (178 KM) a 12.000/min.

Coppia massima: 112 Nm a 8.500 giri/min

Trasferimento di energia: trasmissione a sei velocità, catena.

Portafoto: alluminio.

freni: due bobine avanti? 320 mm, ganasce radiali a 220 aste, disco posteriore? Pinza a pistoncino singolo da XNUMX mm.

sospensione: forcella telescopica rovesciata regolabile anteriore? 43mm, escursione 120mm, monoammortizzatore posteriore regolabile, escursione 135mm.

pneumatici: 120/70-17, 190/50-17.

Altezza seduta da terra: 820 mm.

Serbatoio di carburante: 17, 7 l.

passo: 1.410 mm.

Peso 199 kg (210 kg con ABS).

rappresentante: Motocentr AS Domžale, Blatnica 3a, Trzin, 01/562 33 33, www.honda-as.com

Prima impressione

Aspetto 4/5

Non merita una A perché alcuni non sono ancora colpiti da linee molto specifiche oggi, a più di un anno dalla presentazione. Honda è molto bella nel colore HRC o armatura da corsa completa senza luci.

Motore 5/5

Molto resistente e flessibile, completa perfettamente la tua corsa in bicicletta. Il vantaggio di Honda rispetto alla concorrenza è che, nonostante la sua maneggevolezza, rimane calmo durante le forti accelerazioni in curva, grazie in parte all'ammortizzatore di sterzo elettronico.

🚀 Maggiori informazioni sull'argomento:
  Yamaha FZR 600 pollici 1000

Comodità 2/5

Ha solo tre pollici e mezzo nel cavallo rispetto alla sua sorella da 600 piedi cubi, quindi i conducenti con le gambe lunghe si appannano nei luoghi di lavoro angusti. La sella, il serbatoio del carburante e il manubrio garantiscono un buon contatto con la macchina. Quelle supercar prodotte in serie non sono più moto da turismo, ma capisci, vero?

Prezzo 3/5

Per il prezzo, la Honda è nel posto a cui siamo abituati in compagnia di persone simili: è leggermente più costosa della Kawasaki e della Suzuki e qualche centinaio di euro in meno rispetto alla nuova R1 di quest'anno. Tuttavia, il prezzo di un sistema di frenata antibloccaggio è piuttosto alto.

Prima classe 5/5

Con il suo motore eccellente, le caratteristiche di guida leggera e i freni eccellenti, è difficile giudicarlo peggio che con un cinque. Non ha familiarità con il fatto che questa è un'auto di un anno e anche la possibilità di acquistare l'ABS è da lodare. Basta chiedere gentilmente - non comprare comunque un'auto come questa per trovare i limiti della fisica sulla strada. Solo nel prezzo: in seconda marcia si accelera a 200 km/h...

Matevž Hribar, foto: Honda

ARTICOLI SIMILI
Principale » Prova su strada MOTO » Sono andato: Honda CBR 1000 RR Fireblade

Aggiungi un commento