10 paesi con i peggiori driver al mondo
 

contenuto

C'è mozione sulle strade - c'è un incidente. Sfortunatamente, questo assioma esiste e non c'è modo di lasciarlo. Il governo della maggior parte dei paesi impone elevati requisiti ai conducenti, riducendo così i tassi di incidenti. Tuttavia, alcuni stati non prestano sufficiente attenzione a questo problema, con il risultato che i tassi di mortalità su strada sono sconcertanti.

Ogni anno, l'OMS raccoglie tutti i dati sugli incidenti per paese, calcolando il numero di decessi per 100 abitanti. Queste statistiche consentono ai paesi di valutare seriamente la situazione al fine di adottare le misure appropriate. Sfortunatamente, non siamo in grado di cambiare nulla, ma possiamo parlarvi di 000 paesi con le strade più pericolose. Siediti e vai dritto al punto.

 

10 ° posto. Ciad (Africa): 29,7

10 paesi con i peggiori driver al mondo

Il Ciad è un piccolo paese in Africa con una popolazione di 11 milioni di persone. Il paese non è ricco. In totale, qui sono registrati 40 mila chilometri di strade di "qualità africana". Ma la cosa principale причина l'elevata mortalità sulle strade non è nelle scarse infrastrutture, ma nella bassa età dei conducenti. Pensaci: il guidatore medio del Ciad ha solo 18,5 anni. I conducenti di vecchia generazione sono solo il 6-10%. 

Come dice il proverbio, i numeri non mentono mai. Le statistiche dicono che meno anziani in un paese, più incidenti si verificano in esso. Ciad conferma la validità di queste parole.

 

Un altro motivo per l'alto tasso di mortalità su le strade in Ciad, aggressione del guidatore. Persone di diverse fedi vivono nello stato. Per motivi religiosi, la gente del posto non va d'accordo. Compreso sulle strade.

🚀 Maggiori informazioni sull'argomento:
  Le auto più insolite delle celebrità mondiali

9 ° posto. Oman: 30,4

Un piccolo stato asiatico situato nel Mar Arabico. Ci sono davvero molti incidenti mortali qui. Secondo gli analisti dell'OMS, la ragione principale è la demografia della popolazione. 

Come nel caso del Ciad, ci sono pochissime persone anziane: i residenti di età superiore ai 55 anni hanno meno del 10% e l'età media dei conducenti ha meno di 28 anni, il che influisce sul livello complessivo di responsabilità sulle strade. 

Risultato sul viso: 30,4 morti per 100 abitanti. 

8 ° posto. Guinea-Bissau: 31,2

Il paese dell'Africa occidentale con una popolazione di 1,7 milioni di persone. La gente del posto ha uno stile di guida aggressivo. Infiniti "showdowns" sulle strade qui sono all'ordine del giorno. 

La popolazione della Guinea-Bissau è giovane. I residenti di età superiore ai 55 anni sono meno del 7% e meno di 19 anni - fino al 19%. Il risultato di tali dati demografici è un'età media bassa dei conducenti e un gran numero di incidenti.

 

7 ° posto. Iraq: 31.5

I dati demografici dell'Iraq sono simili alla maggior parte dei paesi in questo elenco. Giovane la popolazione qui prevale anche il numero: il numero di residenti con più di 55 anni è solo del 6,4 per cento. 

Certo, non è stato scientificamente provato che i giovani tendano ad imbattersi in incidenti stradali più spesso, ma questo può essere chiaramente visto attraverso il prisma delle statistiche. L'Iraq in questo caso non ha fatto eccezione.

6 ° posto. Nigeria: 33,7

10 paesi con i peggiori driver al mondo

La Nigeria è l'africano più popoloso il paese. Qui, l'aspettativa di vita media è di soli 52 anni. Di conseguenza, le persone di età superiore ai 55 anni vivono qui pochissime. Più incidenti stradali sono tutt'altro che l'unica causa di alta mortalità nello stato. Molte persone qui muoiono di AIDS, malattie infettive e conflitti armati.

Se stai programmando un viaggio in questo paese, allora dovresti stare attento non solo sulle strade. Qui il pericolo attende letteralmente ad ogni passo.

🚀 Maggiori informazioni sull'argomento:
  Stens: basi, formazione, idee

5 ° posto. Iran: 34,1

L'Iran si trova geograficamente vicino all'Iraq, ma la mortalità a le strade qui è molto più alto. Più di 55 abitanti qui 10 per cento. Ciò suggerisce che l'indicatore demografico non è l'unica ragione dell'elevato numero di incidenti.

Ci sono molte ragioni per cui così tante persone muoiono sulle strade iraniane. Questa è una cattiva regolamentazione della circolazione stradale, un basso livello di istruzione e sviluppo culturale. Naturalmente, queste circostanze sono chiamate dagli esperti dell'OMS in modo informale. 

4 ° posto. Venezuela: 37,2

Stranamente, uno dei motivi principali per l'alto tasso di incidenti sulle strade del Venezuela è il clima caldo. In tali condizioni, la vita utile delle auto aumenta in modo significativo, poiché non sono soggette a corrosione. Aggiungiamo a questo la povertà del paese e otteniamo che la stragrande maggioranza della sua popolazione guida auto vecchie e vecchie con un livello di sicurezza incerto.

Vale anche la pena considerare che le macchine del "secolo scorso" richiedono pezzi di ricambio speciali per la riparazione, che non sono così facili da ottenere. Pertanto, "artigiani" locali stanno fiorendo nel paese, riparando veicoli con mezzi improvvisati. 

Secondo le statistiche, un malfunzionamento tecnico di un'auto è la causa più comune di incidenti mortali in Venezuela.

10 paesi con i peggiori driver al mondo

3 ° posto. Thailandia: 38,1

La Thailandia è famosa per la sua fauna selvatica e il clima tropicale. Nonostante la popolarità turistica, il paese e i suoi abitanti non sono molto ricchi. Di conseguenza, le vecchie auto di dubbia sicurezza prevalgono sulle strade del regno.

Gli incidenti in Tailandia accadono molto. Spesso hanno una scala globale, come la risonanza un incidente 2014, in cui uno scuolabus si è scontrato con un camion. Poi morì 15 personee altri 30 sono rimasti feriti. Più tardi si è scoperto che la causa di questo incidente sono stati i freni falliti di un vecchio autobus.

Gli esperti osservano che il paese ha standard estremamente bassi sulle strade e che i conducenti spesso ignorano le regole del traffico, creando situazioni di emergenza.

🚀 Maggiori informazioni sull'argomento:
  I minivan più pazzi della storia

2 ° posto. Repubblica Dominicana: 41,7

La cultura dei conducenti nella Repubblica Dominicana è di livello inferiore. Secondo le statistiche, i conducenti locali in realtà non seguono le regole della strada e il semaforo rosso per loro è una frase vuota. Qui non c'è dubbio sulla guida prioritaria e sulla conformità delle file. Ma superare la corsia in arrivo e tagliare una fila è una pratica normale. In realtà, l'irresponsabilità dei conducenti ha causato un tasso di mortalità così elevato sulle strade.

1 ° posto. Niue: 68,3

Questo è un paese insulare molto piccolo nell'Oceano Pacifico, con una popolazione di 1200 persone. La lunghezza totale delle strade è di soli 64 km lungo la costa. Allo stesso tempo, negli ultimi 4 anni, 200 persone sono morte su strade statali, il che la pone al primo posto nel mondo in termini di mortalità per incidenti stradali.

La popolazione locale ha qualcosa a cui pensare. Con tali successi, l'intero paese potrebbe morire sotto le ruote di un'auto ... Letteralmente.

ARTICOLI SIMILI
Principale » Articoli » 10 paesi con i peggiori driver al mondo

3 commento

  1. Vivo nel nord della Thailandia, l'ho fatto per 7 anni, inizialmente non è per i deboli di cuore, i conducenti ultra aggressivi viaggiano a velocità fantastiche anche su terreni stretti, e peggio sulle autostrade, sembra che la loro intera esistenza al volante sia da sorpassare tutti e non lasciare mai che nessuno li oltrepassi, fagli perdere la faccia. Qualsiasi parte della strada è un gioco leale a prescindere da quale lato, in particolare le motociclette, che contribuiscono a circa il 70% degli incidenti, guida incurante e inetta, eccesso di velocità, intreccio nel traffico, totale indifferenza per la sicurezza di chiunque, compresa la propria. E nessuno guarda mai prima che si trasformino nel traffico, ci si aspetta che tu "faccia spazio" in altre parole che ti venga spinto in auto e camion per evitare di schiantarsi, ho visto un poveretto essere investito e appiattito da un camion per questo, il paraurti continuava a correre via, nessuna delle sue preoccupazioni, era davanti all'altro ragazzo, quindi non è colpa sua, guidano così e se li colpisci perché hanno fatto qualche acrobazia del genere, è colpa tua, colpiscilo da dietro , Regole stradali tailandesi. E nessuno si prende mai la colpa per qualcosa, mai ... sempre qualcuno o qualcos'altro, grazie a leggi molto severe sulla diffamazione qui, quindi le persone se la cavano con tutto ... È leggermente meglio di quando sono arrivato qui per la prima volta, è stato davvero mentale allora, prima un giorno a Chiang Mai ho visto due ragazzi di mezza età su una moto venire uccisi da un pick up che guidava tutta la strada a tutta velocità e bang…. Non puoi lasciare che ti disturbi o non usciresti mai dalla porta ..

  2. Il Ciad non è piccolo a meno che non si intenda per popolazione, ha un'area di quasi 500,000 miglia quadrate, classificandosi al numero 20 al mondo in termini di dimensioni.

  3. Modifica l'articolo, molti errori. In particolare, il finale in parole.

Aggiungi un commento