Test drive Renault Clio: evoluzione francese

Cuntenuti

A quinta generazione di u picculu bestseller hè una vittura significativamente cultivata è matura

A quarta versione di Clio, esciuta sette anni fà, hà rivoluziunatu u sviluppu di u mudellu - era radicalmente sfarente in aspettu è in cuncettu da i so predecessori è hè diventatu u primu successore di u novu linguaghju di cuncepimentu di a marca, chì hè statu dopu cuntinuatu da Mégane, Talisman, Kajar è altri.

Altrettantu interessante era a vista interiore di u Clio, u primu Renault à esse dotatu di un sistema R-LINK cun un grande touchscreen pusizionatu verticalmente nantu à a cunsola centrale. À quellu tempu, u trasferimentu di u cuntrollu di a maiò parte di e funzioni in a vittura à u touchscreen sembrava assai innovatore, soprattuttu per un rappresentante di a piccula classe.

Test drive Renault Clio: evoluzione francese

D'altra parte, cù l'anni, parechje persone sò ghjunte à a conclusione chì u cuntrollu di alcune funzioni cumunemente usate, cume l'aria condizionata, distrae troppu u cunduttore da a guida.

U Clio V hè oghji un veiculu innegabilmente attraente è un Megane assai più grande. In fatti, riferisce stu mudellu à a categuria "chjuca" hè un cuncettu piuttostu arbitrariu, perchè a lunghezza di u corpu supera u limitu psicologicu di quattru metri, è a larghezza - quasi 1,80 metri - senza specchi laterali.

A seconda di a gamma di attrezzature, l'esternu di a vittura pò esse più dinamicu o più raffinatu, è u primu Initiale Paris splende tradiziunalmente cù assai accenti nobili fora è internu, cumprendu una tappezzeria in pelle fina.

Più spaziu è ergonomia migliurata in l'internu

Ùn ponu mancu esse duie opinioni nantu à ciò chì pare u Clio in termini di cuncepimentu interiore paragunatu à e tendenze attuali in questa zona. U grande touchscreen (a so diagonale hè 9,3 pollici, o, in un linguaghju più capiscitoghju per noi - 23,6 centimetri!) Avà si alza da a cunsola centrale, è a so situazione da un puntu di vista ergonomicu hè incomparabilmente più cunveniente chè prima.

U sistema multimediale hè oramai chjamatu Renault Easy Link è hà una ricca funzionalità, cumpresu l'aghjurnamentu di e carte di u sistema di navigazione per aria, a ricerca di Google è parechje altre funzioni chì ogni utilizatore mudernu di smartphone apprezzarà.

Sottu à u screnu tattile di u sistema di infotainment ci hè una unità di climatizazione separata, presa in prestitu da a Dacia Duster, chì hè intuitiva in termini di logica di cuntrollu è hè abbastanza bella. A propositu, Renault hà infine cuncentratu u cruise control cumpletamente nantu à u volante, cusì u buttone per accende è spegne in u tunnel centrale hè digià sparitu.

Test drive Renault Clio: evoluzione francese

Quandu si tratta di sceglie i materiali è i culori, Clio vanta una atmosfera insolitamente accogliente per a so categoria. Renault ùn hà definitivamente risparmiatu u plasticu soffice, è a capacità di cumandà un illuminazione diffusa aghjusta una dose addizionale di sofisticazione à l'ambiente. Ci hè assai spaziu in e duie file, in particulare in i sedi posteriori, u spaziu hè guasi à u livellu di u segmentu superiore, u listessu vale per a capacità è a praticità di u bagagliu.

A strada

Basta cù a teoria - passemu à a parte pratica di a presentazione glubale di u mudellu media. Hè ora di mette si à u volante è verificà cumu si comporta a vittura nantu à a nova piattaforma modulare di a preoccupazione. L'impressioni di u chassis mostranu chì offre un cumprumessu assai bonu trà sintonia stretta è un passaghju piacevule.

I giri laterali sò debuli, a vittura hè forte nantu à a strada è abbastanza precisa, mentre supera i vari tippi di irregolarità à un livellu assai bonu per a so classe. L'esperienza di guida hè forse a cosa più vicina à una Ford Fiesta, chì hè senza dubbiu un bellu cumplimentu per i cuncettori di Renault.

Test drive Renault Clio: evoluzione francese

È u discu? Duvemu aspettà un pocu di più per u mudellu ibridu di longa durata è assai parlatu, è per principià, u mudellu serà offertu cù una gamma di quattru varianti di benzina è duie diesel.

U mutore di basa à trè cilindri à benzina hè dispunibule in duie versioni à aspirazione naturale cù 65 è 73 CV, oltre à una versione turbo cù 100 CV è un torque di 160 Newton metri.

Stu tippu di vittura piacerà à e persone cù un stile di guida più moderatu. U meccanisimu di trasmissione - leggeru, rigidu è precisu - merita una bona parolla.

U TCe 130 di punta hè alimentatu da u mutore Daimler estremamente pupulare, chì hè dispunibule in u Clio cù 130 cavalli. è 240 Nm. Combinatu cù a trasmissione à doppia frizione EDC, questu si traduce in una trasmissione Clio impressiunamente armoniosa chì combina intelligentemente trazione affidabile, accelerazione faciule, manipolazione reattiva è un cunsumu decente di carburante di circa 6,5 ​​litri per centu chilometri in u ciclu cumbinatu.

In alternativa à i motori à benzina, Renault offre ancu à i so clienti u famosu mutore diesel di 1,5 litri cù 95 o 115 cavalli - di sicuru una soluzione assai intelligente per e persone chì guidanu più chilometri.

Test drive Renault Clio: evoluzione francese

U novu Clio ghjunghjerà à u mercatu di settembre è l'aumentu di i prezzi si prevede chì sia moderatu è ghjustificatu datu a gamma significativamente allargata di attrezzature.

cunchiusioni

A nova versione di Renault Clio s'assumiglia à Mégane non solu per l'apparenza - u mudellu hè assai vicinu à u so fratellu maiò in caratteru. A vittura hà assai spaziu internu, viaghja bè è hà un interiore bè numinatu, è include guasgi tuttu l'arsenale tecnulugicu di Renault. U Clio hè diventatu una vittura veramente matura.

Principale » Test Drive » Test drive Renault Clio: evoluzione francese

Add a comment