Test drive Citroen C5: moquette volante

Test drive Citroen C5: moquette volante

Finu à pocu tempu fà, i prupietarii di vitture di a marca Citroen eranu cunsiderati cum'è mansioni cù gusti è preferenze sfarenti da quelli generalmente accettati. U novu C5 hà per scopu di fà chì a filusufia di a marca francese appelli à un publicu più largu.

A storia ubliga ...

Se avete a stessa storia daretu à e spalle cum'è a sucietà Citroen esistente dapoi u 1919, serà assai difficiule per voi di fà esattamente ciò chì l'altri aspettanu di voi. Tuttavia, à u cuntrariu di i tempi antichi, oghje a ricetta per una bona vittura hè ben cunnisciuta, è nimu ùn pò permette di discusassi seriamente da u flussu stilisticu è tecnologicu principale. Senza parlà di nuà contr'à u ghjornu attuale. Pudete permette di fà tuttu oghje radicalmente diversamente, cum'è cù una capriciosa "dea"? DS 19?

Ma chì hè allora interessante è eccitante per u novu C5, rimpiazzendu u so predecessore grisgiu è noioso di u listessu nome? Un sguardu più vicinu pò palesà rapidamente alcune cose - cum'è un hub fissu di u volante, chì vi piacerà perchè i buttoni sò sempre in u stessu locu, o un termometru à oliu seriale - un fenomenu chì hè sparitu cumpletamente in parechje altre marche è mudelli. Tuttavia, ramenta chì à i mutori muderni li piace ancu u riscaldamentu apprufunditu è ​​paganu menu usura per esse attenti.

Un pocu sfarente da i dispositivi di cuntrollu ordinari, nantu à i quadranti di i quali invece di e solite mani lunghe, solu e mani chjuche scorrenu. Sfurtunatamente, simu custretti à rimarcà chì a differenza ùn hè micca necessariamente megliu quì. U fattu chì u tappu di cisterna pò esse apertu solu cù una chjave pò ancu esse cunsideratu una di e soluzioni menu ispiratrici.

🚀 Più nantu à u tema:
  Test drive Citroën C4 Picasso BlueHDi 120 EAT6, test francese di minivan compact - Test di strada

Eccentricità muderata

A vittura hà tuttu u vostru bisognu per rispettà i cuncurrenti diretti. L'attrezzatura di sicurezza estremamente ricca è u largu spaziu interiore facenu un'impressione eccellente - l'unica limitazione leggera pò accade in a zona di a testa di i passeggeri posteriori alti. A vittura di prova era di a versione superiore di Exclusive cun un pacchettu di lussu addizionale, chì naturalmente ùn hà causatu alcuna lagnanza nantu à i mobuli è l'atmosfera prestigiosa in cabina. A qualità di i materiali è a fabbricazione sò più cà convincenti. U rivestimentu in pelle copre ancu u pannellu, si mette perfettamente, ma purtroppu a bella cucitura decorativa bianca si riflette nantu à u parabrezza è distrae u cunduttore.

E nostre impressioni di l'ergonomia di u sedile di u cunduttore ùn sò ancu micca cumpletamente ambigue. Un esempiu hè una grafica chjara nantu à un grande schermu di navigazione chì permette di capisce rapidamente è faciule e funzioni veramente impurtanti, ma u sistema di cuntrollu di cumandamentu vocale (per piacè ripete!) Hè un pocu luntanu da u statu di l'arti in questa zona. Un pocu cumbugliu hè l'abbundanza di buttoni assai chjuchi, ancu se in generale u travagliu cù u menu hè piacevule è ùn richiede micca di solitu scavà in l'istruzzioni operative. In casu di circà u buttone di u girandulone, ghjè à a diritta, à u latu di u passageru, accantu à u cunduttore - cume se u designer sia dimenticatu prima è poi li truvessi un locu. In generale, nunda di drammaticu - solu piccule cose chì i fan di Citroen sò abituati à percepisce cum'è piccule delizie in u solitu prucessu di cunnosce è abituassi à a vittura. A cosa più impurtante hè ancu à vene, è nimu ùn serà veramente delusu cù l'esperienza di guida di u C5 in muvimentu.

Tappettu magicu

Ci hè da nutà quì chì Citroen offre ancu u so ultimu mudellu in versioni cù suspensione di molla in acciaio cunvinziunale, ma a vittura di prova hà purtatu l'ultima generazione di quellu famosu miraculu idropneumaticu à quale a marca deve a so fama. U so nome hè Hydractive III + è a so azzione riflette senza dubbitu a culminazione di a cumunicazione cù u novu mudellu. A risposta flessibile, fulminante è a calma cù chì u sistema di sospensione liscia e superfici stradali irregulari hè di prima classe. U mudellu Citroen scorre cusì perfettamente nantu à longi sbocchi ondulati chì cuminciate à dumandassi perchè altre vitture facenu movimenti cusì strani. Ancu e strade secondarie accidentate sò percepite da i passeggeri cum'è autostrade ben curate, è u fattu chì si possanu sempre sente risorsi curtosi fastidiosi hè solu a prova chì ùn ci hè micca una sospensione perfetta chì possa assorbe tuttu.

🚀 Più nantu à u tema:
  Toyota Auris 1.6 Dual VVT-i Luna

Tuttavia, questu ùn cambia nunda in a conclusione chì u C5 è u so sistema idropneumaticu sò attualmente i capi assoluti in termini di cunfortu di guida - è micca solu in a classe media. Ancu i mudelli cun cunfortu pruvatu, cum'è a Mercedes C-Class per esempiu, ùn ponu micca creà a sensazione di volu di moquette chì pudete sperimentà in u novu Citroen C5. In questu rispettu, righjunghji u nivellu di u C6 più grande (chì ùn hè micca surprisante cù elementi di chassis quasi identichi) è ancu riesce à superallu in dinamica stradale.

Motore superiore cunfortevule

Ci era ancu interessatu à a quistione di se u mutore pò furnisce u cunduttore è i passeggeri cunfortu à l'altura di e deliziose caratteristiche offerte da a sospensione. U mutore turbodiesel da 2,7 litri hè un V6 classicu à 60 gradi è hà dimustratu di esse unu di i più uniformi chì operanu in a so classe in testi. Un colpu di diesel imperceptibile sottu à u cappucciu hè visibile solu à poche giri - in generale, u mutore di sei cilindri viaghja cusì tranquillamente chì hè guasgi inaudibile.

A respirazione cumpleta di l'unità turbo hè furnita da dui cumpressori, ma ancu ùn ponu micca scioglie cumpletamente a debbulezza iniziale chì hè caratteristica di parechji turbodiesel à l'iniziu. U C5 parte cù una leggera decelerazione, ma poi accelera putente è uniforme - cum'è un grande yacht in un ventu forte. Si ponu dì belle parolle per a trasmissione automatica à sei velocità cù a so risposta rapida è guasi impercettibile, ma u cunsumu di carburante di a versione C5 V6 HDi 205 Biturbo ùn hè micca tantu da rallegrà in questi tempi di sensibilità à questu tema. Tuttavia, u travagliu generale di i seguitori di André Citroën nantu à u novu mudellu li dà certamente abbastanza ragioni per un surrisu soddisfattu mentre ellu flotta nantu à u so tappettu volante in u celu beatu ...

🚀 Più nantu à u tema:
  Test: Porsche Taycan Turbo (2021) // Rialtà Aumentata

Testu: Goetz Lairer, Vladimir Abazov

Foto: Hans-Dieter Zeifert

valutati

Citroën C5 V6 HDi 205 Biturbo

Un eccellente cunfortu di sospensione dà à u C5 un locu particulare in a so classe. E soluzioni ergonomiche assai originali in u sedile di u cunduttore è u costu elevatu di un impressionante motore diesel cù u so funziunamentu fluente dimostranu una volta di più chì ùn ci hè felicità cumpleta ...

scheda tecnica

Citroën C5 V6 HDi 205 Biturbo
Volume di travagliu-
U cunsumu energicu150 kW (204 CV)
Massimu

turcenti

-
Accelerazione

0-100 km / h

9,4 s
Distanze di frenu

à una velocità di 100 km / h

39 m
Velocidad massima224 km / h
Cunsumu mediu

carburante in a prova

9,9 l / 100 km
Prezzo Base69 553 levov
Principale » Test Drive » Test drive Citroen C5: moquette volante

Add a comment